Nonostante le critiche, Fabio Paratici è molto soddisfatto del mercato invernale del Tottenham. Agli Spurs sono arrivati  Rodrigo Bentancur e Dejan Kulusevski dalla Juventus: "È stato un mese pieno, anche se non sono tre come in estate, quindi le squadre non hanno mosso molti giocatori. Ci servivano innesti in specifiche posizioni e penso che abbiamo trovato quelli giusti. Hanno tanta esperienza anche se sono giovani. Hanno accumulato un numero importante di presenze in bianconero e fanno parte delle rispettive nazionali. Devono crescere e migliorare e lo faranno in questo torneo sotto la guida di Conte - ha detto ai canali ufficiali del club -. Rodrigo è un centrocampista box-to-box ed è un calciatore affidabile. Dejan invece ha 21 anni e ha già segnato 10 gol e servito 10 assist con la Juve, è un ottimo prospetto ma è un giocatore pronto. Ha fatto molto bene anche a Parma ed è ambizioso, che secondo me è la sua caratteristica più importante. Entrambi comunque hanno molta personalità".

Poi un passaggio sul rapporto con l'ex tecnico dell'Inter, Antonio Conte: "Io e Antonio ci conosciamo da tempo – ha proseguito – abbiamo lavorato a lungo insieme raggiungendo grandi traguardi. Parliamo spesso ogni giorno di come possiamo migliorare la squadra, non solo sul piano tecnico ma anche sullo stile di gioco e sulla mentalità. Poi c'è bisogno di tempo e passione per costruire qualcosa, ma dobbiamo essere uniti. Abbiamo uno dei migliori allenatori al mondo e penso che stiamo procedendo nella direzione giusta. Ci attendono 3-4 mesi impegnativi, in cui capiremo di cosa avrà bisogno la squadra per il futuro e come muoverci in estate".

(Gazzetta.it)









Sezione: Ex nerazzurri / Data: Gio 03 febbraio 2022 alle 22:10
Autore: Stefano Bertocchi
vedi letture
Print