Un debutto da incubo in Champions per il Chelsea targato José Mourinho. Reduce dal k.o. di Goodison Park ad opera dell'Everton, lo Special One cade anche alla prima del Gruppo E. A Stamford Bridge contro il 'modesto' Basilea i Blues si portano avanti con Oscar allo scoccare del 45'.

Nella ripresa gli svizzeri prima trovano il pari con Salah, poi riescono a capovolgere addirittura il punteggio con il 2-1 di Streller all'81'. Nel mezzo il tentativo di Mou di trovare la vittoria con l'entrata in campo di un secondo attaccante, Demba Ba, al posto di Lampard. Delude ancora Samuel Eto'o.

Sezione: Ex nerazzurri / Data: Mer 18 settembre 2013 alle 23:09
Autore: Daniele Alfieri / Twitter: @DaniAlfieri
vedi letture
Print