Solo un pareggio per l’Inter Primavera nella prima partita dopo la lunga sosta per il Covid-19. I nerazzurri di Armando Madonna si sono infatti lasciati imporre il pari dai pari età del Torino, ma il tecnico ha tratto alcune indicazioni interessanti dalla partita:

(Domanda di Fcinternews.it) Fonseca non giocava una partita ufficiale da agosto, come giudica la sua partita? Assieme a Oristano è il calciatore da cui si aspetta di più quest’anno? "Diciamo che mi aspetto di più sotto l’aspetto dell’atteggiamento da tanti ragazzi che erano con me da due anni e tra questi ci sono Fonseca e Oristanio, che hanno anche le qualità per pretendere di più. Oggi Fonseca ha fatto un gol bellissimo, Oristanio ha fatto una partita importante. Anche Fonseca si è impegnato, ha lavorato bene. Sono due ragazzi in cui credo e sono loro che adesso devono tirare fuori qualcosa in più. Ma lo stanno facendo, oggi mi hanno dimostrato che ci tengono a giocare ancora in Primavera e questa è la cosa più importante, devono essere da esempio anche per gli altri".

La prova di Persyn schierato in ruolo inedito, da terzino nella difesa a quattro? "Pochi giocatori sono penalizzati per un ruolo, conosciamo le qualità di Persyn, può sicuramente fare meglio perché oggi è stato più attento alla fase difensiva. Anche in quel ruolo deve lasciarsi andare un po' di più e attaccare come se fosse un'ala, non cambia niente. Ha fatto una partita applicata, è un giocatore a cui l'Inter tiene. Giocava già tre anni fa con me ed è un altro giocatore a cui tengo molto".

Sezione: Esclusive / Data: Sab 23 gennaio 2021 alle 15:52 / Fonte: Mattia Zangari
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print