Ore decisive per il futuro di Sebastiano Esposito. La maglia azzurra e il Mondiale Under 17 chiamano, ma l'Inter in giornata manifesterà concretamente al ragazzo il desiderio di trattenerlo. I dirigenti nerazzurri sanno che la vetrina iridata rappresenta il top per un ragazzo oltre che una grande esperienza formativa, ma con l'infortunio di Alexis Sanchez la presenza del gioiellino stabiese diventa determinate. Antonio Conte non può ritrovarsi con soli tre attaccanti di ruolo per competere su tre fronti da qui ad almeno la riapertura del mercato a gennaio. Ci sono tante partite ravvicinate tra campionato e Champions League, tutte decisive e l'apporto di Esposito è considerato prezioso. 

Per questo tra oggi pomeriggio e stasera i dirigenti nerazzurri chiederanno ufficialmente a Esposito di rinunciare all'avventura mondiale. Un sacrificio importante ma comunque ben ricompensato. Sul tavolo la possibilità di avere una chance reale in prima squadra. Non più il jolly tra Primavera e prima squadra, ma un ruolo a pieno titolo nel parco attaccanti nerazzurro. Un'occasione che può valere più di un Mondiale e anche cambiare una carriera. E chissà che dopo Obafemi Martins (Bayer Leverkusen-Inter) e Mario Balotelli (Juventus-Inter) non tocchi a Seba il debutto da titolare con gol tra i 'grandi'. Quello che fino a pochi giorni fa sembrava più un sogno, potrebbe invece diventare una opzione reale nel giro di pochi giorni o settimane.

VIDEO - SOMBRERO E TIRO AL VOLO, LAUTARO CERCA IL SUPERGOL CONTRO L'ECUADOR

Sezione: Esclusive / Data: Mer 16 Ottobre 2019 alle 12:35
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print