Due summit nel giro di poche ore sono sospetti, se aggiungiamo la chiacchierata del giorno precedente, beh siamo a quota tre incontri nell'arco di 30 ore. Una vera e propria maratona di mercato per riportare in viola Borja Valero. Protagonisti principali l'intermediario e ideatore dell'operazione Davide Lippi, oltre ai due direttori sportivi Piero Ausilio e Daniele Pradè rispettivamente in azione per conto di Inter e Fiorentina. Ma andiamo con ordine. 

PRIMO SUMMIT - Ad aprire le danze verso il clamoroso ritorno di Borja a Firenze è stato martedì pomeriggio Davide Lippi durante l'incontro con Pradè e Joe Barone al Park Hyatt, noto hotel a 5 stelle in zona Duomo. Nel cuore di Milano l'idea palesata dall'intermediario dell'operazione, che opera in sinergia con l'agente del numero 20 nerazzurro ovvero Alejandro Camano, è piaciuta ai vertici viola, che hanno deciso di approfondire la questione l'indomani direttamente con l'Inter. 

SECONDO SUMMIT - All'ora dell'happy hour del giorno seguente, sempre nella medesima cornice del Park Hyatt, è andato in scena il faccia a faccia tra Pradè e Ausilio, con il dirigente interista che ha fissato il prezzo del regista spagnolo: 3 milioni di euro. Troppi per la Fiorentina che, considerata l'età avanzata del metronomo ex Villarreal (34 anni), vorrebbe chiudere l'operazione (quasi) a costo zero. O quantomeno con un indennizzo minimo. D'altronde l'ingaggio di Borja è elevato: 3 milioni netti per ancora un anno con l'Inter (scadenza 2020). La Fiorentina vorrebbe spalmare tale cifra su un biennale da 1,5 a stagione, mentre lo spagnolo spera di ottenere un ingaggio da circa 2 milioni. Insomma, via libera al ritorno ma c'è ancora da lavorare. 

LA CENA - E così la chiacchierata tra le parti è proseguita a cena all'Antica Osteria Cavallini, dove tra un risotto agli scampi (la specialità della casa da Joseph, ndr) e una riflessione sull'affare si è aggiunto anche Dario Baccin alla tavolata. Ufficialmente i protagonisti fanno sapere che è stata solo una semplice cena tra amici, ma inevitabilmente qualche battuta sarà ricaduta anche su Borja Valero, che ha aperto al ritorno alla Fiorentina. Via libera quindi anche manca ancora l'intesa sulle cifre. Sia tra lui e la Viola, sia tra i toscani e l'Inter. Da martedì pomeriggio, però, il sentiero è tracciato e il ritorno al Franchi dello spagnolo molto più di una semplice ipotesi di mercato.

VIDEO - GABIGOL DA GRANDE ATTACCANTE, MA IL FLAMENGO LASCIA LA COPPA AI RIGORI BATTUTO DA... JONATHAN

Sezione: Esclusive / Data: Gio 18 Luglio 2019 alle 11:36
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print