"Ho vissuto tutta la mia vita a giocare a calcio, per questo motivo ho comprato una squadra". Nella lunga intervista rilasciata a Sport Illustrated, Ronaldo il Fenomeno spiega con queste parole la scelta di investire sul Real Valladolid: "Non rimarrò qui per sempre perché ho altri piani per il futuro nella mia mente, ma è troppo presto per parlarne. Voglio rendere questo club migliore e più grande rispetto a quando l'ho acquistato" chiarisce l'ex stella dell'Inter.

Il brasiliano è poi tornato anche sui suoi trascorsi in campo: "Amo tutti i miei gol, sono come i miei bambini. I preferiti sono i due nella finale del Mondiale 2002. Non sono i più belli, ma i più importanti. Due anni prima nessuno credeva che avrei potuto giocare di nuovo a calcio, ma in quell'edizione sono stato il capocannoniere e abbiamo vinto la Coppa del Mondo. Questi due gol rappresentano la mia grande battaglia per due anni".

Sezione: Copertina / Data: Lun 29 marzo 2021 alle 22:06
Autore: Stefano Bertocchi / Twitter: @stebertz8
Vedi letture
Print