Vanno in archivio i sedicesimi di finale di Europa League, con le italiane Inter e Roma che passano agli ottavi senza particolari affanni. Fanno rumore, invece, le eliminazioni di Ajax e, soprattutto, Arsenal. Ecco i Top & Flop di giornata:

I TOP

IMPRESA GRECA – Alzi la mano chi avrebbe scommesso sul passaggio del turno dell'Olympiacos ai danni dell'Arsenal. Dopo lo 0-1 di Atene, arriva il ribaltoni di Emirates: prima il gol di Cissé che manda ai supplementari, poi, dopo il pari di Aubameyang al 113', arriva la zampata di El Arabi proprio la 120'. Impresa.

CALLERI NON BASTA – Il Wolverhampton arrivava con il 4-0 dell'andata e non subiva gol da un'eternità. Calleri prova a rianimare il suo Espanyol e, con orgoglio, segna una tripletta agli inglesi. Che però di gol ne fanno altri due, perdendo la partita, ma accedendo agli ottavi in scioltezza.

UNA MARAVILLA NEL SILENZIO – Se c'è una nota positiva per l'Inter, al di là del passaggio agli ottavi, è sicuramente la prestazione di Alexis Sanchez. Il cileno torna Maravilla contro il Ludogorets e illumina la serata milanese in un Meazza deserto. Solo la traversa gli nega la meritata gioia personale.


I FLOP

GOODBYE GUNNERS Erano stati i finalisti della passata edizione e si presentavano ancora come tra i favoriti per la vittoria finale. Anzi, forse la candidata principale per alzare la coppa a maggio. E, invece, l'Arsenal viene fatta fuori incredibilmente dall'Olympiacos già ai sedicesimi, nonostante l'1-0 di Atene. Debacle.

IL DONO DI DELI – Lo United aveva faticosamente pareggiato in Belgio e ci si attendeva una gara ostica contro il Club Bruges. E, invece, al 25' arriva il regalone di Deli, che para in area: rosso e rigore. Il 5-0 finale per i Red Devils è la logica conseguenza.

AJAX A CASA – L'altra grossa delusione è l'Ajax. Rimontare lo 0-2 dell'andata già non era impresa semplice, il gol incassato dopo 5 minuti di Mata l'ha resa impossibile. Il 2-1 finale non basta: dalle semifinali di Champions all'esclusione dall'Europa League ai sedicesimi il passo è stato troppo breve per i Lancieri.

Sezione: All you can EL / Data: Ven 28 Febbraio 2020 alle 11:36
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print