In fondo... alla lista. Quando le esigenze tecniche non possono sposarsi con quelle del bilancio, i nomi indicati in agenda come obiettivi per il mercato finiscono per essere non sempre quelli desiderabili.

L'abitudine di Walter Mazzarri, che è solito stilare 7-8 nomi preferiti per ruolo da sottoporre all'attenzione della dirigenza, quest'anno dovrà fare i conti con le necessità che esulano dal fatto meramente sportivo: per fotografare la situazione transitoria in cui versa economicamente l'Inter, Tuttosport fa la conta dei giocatori imprendibili richiesti dall'allenatore toscano: il tecnico - si legge - ha indicato in Behrami e in seconda battuta Mario Suarez e Sandro come rinforzi per il centrocampo (il sogno è il quasi irraggiungibile Luiz Gustavo); Zuniga come elemento preferito per la corsia sinistra e Dzeko, Lamela e Jovetic per il ruolo di top player offensivo. Tutti nomi fuori dalla portata del club, con buona pace di Mazzarri.

Sezione: Rassegna / Data: Gio 19 giugno 2014 alle 11:21 / Fonte: Tuttosport
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
vedi letture
Print