L'Inter lavora sodo sul fronte Lukaku, resta in attesa della Roma per Dzeko, ma intanto tiene in caldo Ante Rebic come piano di riserva. "Il contratto del centravanti bosniaco andrà in scadenza a giugno 2020 e se Dzeko non partirà in questa sessione di mercato, il club giallorosso corre il serissimo rischio di perderlo a zero oltre a doversi sobbarcare per un altro anno l’ingaggio di un separato in casa - sottolinea Tuttosport -. Un gioco in cui tutti rischiano di farsi molto male: per questo sotto traccia le diplomazie proseguono nel tentativo di avvicinare le parti riguardo alla valutazione del cartellino che vede - al momento - i club divisi da 8 milioni (12 l’offerta, 20 la richiesta). L’alternativa ai due big resta sempre Ante Rebic, per cui l’Eintracht chiede 40 milioni".  

VIDEO - GABIGOL, ALTRI DUE AL GOIAS: CHI LO FERMA PIU'?

Sezione: Rassegna / Data: Mar 16 Luglio 2019 alle 09:26 / Fonte: Tuttosport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print