Se l’Inter è ancora viva lo deve soprattutto alla sua coppia di attaccanti Lautaro Martinez e Romelu Lukaku. Con le tre reti realizzate a Praga - sottolinea Tuttosport - le due punte dell’Inter sono arrivate a ventidue in stagione. L’argentino li ha equamente distribuiti tra campionato e Champions (sei e cinque), mentre il belga si è sbloccato ieri in Europa, dove non segnava dal 6 marzo (doppietta con la maglia dello United contro il PSG), dopo dieci gol in Serie A. Una partita da film per Lukaku, visto che il VAR gli ha annullato due gol, che ha colpito un legno clamoroso di testa e che ha regalato due assist al compagno di reparto. Uno strapotere fisico che finalmente sta emergendo anche in Europa. Alla fine è arrivato il gol della liberazione, festeggiato zittendo anche i tifosi dello Slavia che lo avevano insultato nel corso della gara.

Sezione: Rassegna / Data: Gio 28 novembre 2019 alle 09:25
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
vedi letture
Print