Continua a tenere banco sui giornali il futuro di Lautaro Martinez, tra le fughe in avanti provenienti dalla Catalogna e le frenate nerazzurre condensate nelle parole nette di Piero Ausilio. Oggi Tuttosport sottolinea un ulteriore dettaglio. Il ministero del tesoro spagnolo, nei giorni scorsi, ha fatto sapere che metterà sotto la propria lente d’ingrandimento tutte le operazioni di mercato condotte in porto da quelle società che hanno deciso di chiedere l’aiuto dello stato per mettere in cassa integrazione i propri dipendenti. Tra questi c'è anche il Barcellona. "I dirigenti blaugrana avevano previsto di racimolare, prima del prossimo 30 giugno, 124 milioni attraverso la cessione dei propri esuberi", spiega TS. Finora, però, di cessioni remunerative non c'è alcuna traccia e il buco nelle casse catalane resta grosso. Un ostacolo in più per una trattativa - quella di Lautaro al Barça - che si complica ogni giorno di più.

VIDEO - AMARCORD ICARDI: QUANDO I TIFOSI IMPAZZIRONO PER MAURITO IN ROLLS ROYCE

Sezione: Rassegna / Data: Dom 31 maggio 2020 alle 10:00 / Fonte: Tuttosport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print