Non fa rumore come il caso Paul Pogba, sempre ai ferri corti con José Mourinho, ma di sicuro Matteo Darmian sta vivendo una stagione decisamente ai margini al Manchester United. Il laterale ex Toro ha collezionato appena una presenza tra Premier League e Coppe fino a questo momento: novanta minuti nell’esordio in campionato del 10 agosto contro il Leicester. Una situazione che va monitorata, visto che si parla di un giocatore a scadenza nel 2019 (in teoria il Manchester United ha un’opzione per rinnovargli il contratto fino al 2020) che già nell’ultima estate aveva diverse offerte dall’Italia.

Una era della Juventus, disposta a calare sul tavolo 12 milioni. Troppo pochi per gli inglesi, che valutavano il terzino 20 milioni, così i bianconeri hanno virato su Joao Cancelo investendo ben 40,4 milioni per strapparlo al Valencia. L’azzurro, soprattutto in caso di svincolo, tornerà a essere un'opzione interessante tanto per i bianconeri quanto per Inter, Roma e Napoli. 

Sezione: Rassegna / Data: Lun 15 ottobre 2018 alle 08:49
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
vedi letture
Print