"I rossoneri sconfiggono la Fiorentina e accennano la prima fuga". Arrigo Sacchi commenta l'ultima giornata di campionato e spiega perché il Milan può credere davvero allo scudetto: "Il lavoro di Pioli e del suo staff sta dando risultati tecnici insperati. Il Milan vince e convince. I rossoneri si muovono in modo compatto e organico, sostenuti da un collettivo e da uno spirito di squadra che ne aumentano la collaborazione, la comunicazione, la sinergia e l’interiorizzazione - scrive l'ex c.t. sulla Gazzetta dello Sport -. Il gioco scorre velocemente, tutti praticano la fase offensiva e difensiva, tutti sono uniti da un filo invisibile che è il gioco. Grazie a questo e alla volontà del gruppo tutti stanno crescendo in modo esponenziale. Il collettivo migliora i singoli.  Essere squadra in questo Paese è difficile in qualsiasi ambito, peccato, sarebbe la cosa più importante. Soltanto se si riuscirà in questo intento si recupererà il disavanzo di esperienza e di qualità individuali che ci sono nei confronti delle big. Soltanto così si potrà realizzare il grande sogno".

VIDEO - ACCADDE OGGI - 01/12/1971: BMG-INTER, BORDON PARA TUTTO E I NERAZZURRI VANNO AVANTI

Sezione: Rassegna / Data: Mar 01 dicembre 2020 alle 11:10 / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print