Tuttosport racconta un retroscena di mercato riguardante Edinson Cavani. Secondo quanto riportato dal quotidiano, infatti, circa dieci giorni fa Piero Ausilio, ds dell'Inter avrebbe contattato l'entourage dell'uruguaiano per informarsi riguardo ai desiderata dell'uruguaiano. Lo scopo era quella di non farsi trovare impreparato nel caso in cui fosse arrivata la classica offerta irrinunciabile per Lautaro Martinez. Situazione che non si è verificata. "Però l'Inter, come giusto che sia, aveva provveduto a tenersi una strada aperta per avere nel taschino il possibile sostituto dell'argentino, considerato che l'altro papabile, ovvero Edin Dzeko, era già stato bloccato dalla Juventus", scrive il quotidiano. 

Sempre in attacco, si stanno facendo valutazioni riguardo a un vice Lukaku. In pole position c'è Llorente, non da escludere però la pista Giroud

Sezione: Rassegna / Data: Mar 15 settembre 2020 alle 10:56
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print