"Il Principe deve dire stop e che WM deve rinviare il progetto «doppia-punta», quello che avrebbe varato più avanti (non a Torino) e che a questo punto va per forza posticipato". Così la Gazzetta dello Sport spiega come il problema muscolare di Diego Milito abbia in qualche modo rovinato i piani tattici di Mazzarri.

"Di sicuro Walter Mazzarri dovrà dire arrivederci al piano doppia-punta (o addirittura tripla) con Milito titolare: nella testa di WM c’era la volontà di un cambio tecnico-tattico considerando l’ingresso dal 1’ del Principe da affiancare a un’altra punta vera. La speranza è ovviamente che questo progetto possa essere posticipato di poco, ma è chiaro che a questo punto il 3-5-1-1 con la mezzapunta resterà intatto per un altro po’", si legge. 

Sezione: Rassegna / Data: Gio 10 ottobre 2013 alle 10:04 / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
vedi letture
Print