Nel calderone degli attaccanti a zero gol ci finisce pure Gabriel Barbosa, ma è evidente come quella relativa al brasiliano ex Santos sia una mera statistica e nulla di più. "Ha appena compiuto 20 anni ed è sbarcato in un pianeta sconosciuto. Oltre che alla lingua e ad un nuovo stile di vita, dovrà adattarsi ad un calcio diversissimo da quello che giocava nel Santos. E soprattutto è reduce da un’estate senza vacanze, infarcita da impegni col club e dall’Olimpiade - puntualizza correttamente la Gazzetta dello Sport -.

A inizio settembre, l’Inter gli ha giustamente concesso alcuni giorni di riposo. Ma il brasiliano è il primo a sapere che servirà un po’ di tempo per colmare anche fisicamente il gap con i compagni". Oltre alla condizione, poi, Gabigol dovrà anche trovare la giusta collocazione tattica. Insomma, occorre pazienza.

Sezione: Rassegna / Data: Mer 05 ottobre 2016 alle 10:26 / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
vedi letture
Print