Oggi è più difficile capire un contesto del passato, specie se questo si presenta con dei fatti che ci fanno sussultare. Cosa direste di un attaccante di 19 anni che al suo primo anno nell’Inter segna 31 gol in 21 partite? Sarebbe subito un crack del calcio italiano e mondiale e costerebbe un patrimonio. Per sua sfortuna il periodo in cui Emilio Agradi realizza questo exploit è tra il 1914 e il 1915, esattamente 100 anni fa, in un torneo anomalo, reso ancora più frastornante dal fatto che è è già scoppiata la prima guerra mondiale. La sua storia nel podcast a seguire.

Sezione: Radio Nerazzurra / Data: Dom 12 luglio 2020 alle 18:45
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print