"La salute pubblica viene prima di tutto". L'ha detto l'ex dirigente Figc Antonello Valentini, intervenuto su TMW Radio per analizzare anche il delicato tema dell'emergenza coronavirus legato alla possibilità di giocare le prossime partite a porte chiuse: "Sarebbe il male minore, per conciliare con buonsenso un calendario stracolmo di impegni e l'esigenza di mandare avanti tutto. Mi auguro che per dare un segnale, tutti i mezzi d'informazione potrebbero fare uno sforzo per allargare l'audience con immagini libere per tutti in questi casi".

Sezione: News / Data: Lun 24 Febbraio 2020 alle 16:23 / Fonte: TMW
Autore: Stefano Bertocchi / Twitter: @stebertz8
Vedi letture
Print