La Super League diventa terreno di scontro verbale tra Antonio Cassano e Lele Adani nel corso dell'ultimo salotto virtuale della Bobo Tv. I due ex giocatori nerazzurri hanno espresso opinioni divergenti sul tanto discusso progetto, con Fantantonio che debutta così: "I club che hanno fatto ammenda pagheranno delle multe, mentre gli altri tre continuano nella loro idea. Barcellona, Real Madrid e Juventus per me non devono andare in Champions l'anno prossimo, devo rimanere coerente con la mia idea". Al che replica Adani: "Loro sono caduti nel loro scopo, ma c'è chi ammette l'errore e chi cerca di rimanere sempre dentro un tornaconto. Ma il vero rischio non sarebbe il danno economico, come hanno spiegato loro giustificando il loro progetto. Ma ora bisogna far rientrare tutto sul campo, e questo è il compito di chi giudica. Perché chi lo fa non è padrone del calcio, deve farlo andare avanti non eliminarlo a sentenze. Altrimenti è uno sbagliare al contrario". 

VIDEO - TRAMONTANA: "PUNTI DI DOMANDA SUL FUTURO, ASPETTIAMO QUESTA SETTIMANA. E GODIAMOCI L'INTER"

Sezione: News / Data: Dom 09 maggio 2021 alle 17:29
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print