L’amministratore delegato dell’Atletico Madrid, Miguel Ángel Gil Marín, si oppone ai progetti della Super Champions presentati da Eca e Uefa. "I nuovi format che stanno emergendo rischiano di danneggiare le competizioni nazionali. Vogliamo proteggere il nostro settore, che è pieno di minacce con i nuovi formati, che vogliono portare a giocare più partite per avere più potere, più denaro", ha commentato durante “Football Benchmark Forum” organizzato da KPMG, come riporta Calcioefinanza.it. "L’Uefa con Eca sta cambiando il format dei tornei - ha continuato -. In alcune nazioni i campionati sono più equilibrati e questo rende nervosi i club più grandi, che hanno reagito e hanno spiegato alla Ufa che o cambiano il formato o creano un nuovo torneo,e  questo piace alla Uefa. Sono d’accordo con Javier Tebas, porterà solo danni alle competizioni nazionali".

Sezione: News / Data: Gio 30 maggio 2019 alle 23:34
Autore: Stefano Bertocchi / Twitter: @stebertz8
vedi letture
Print