Intervenuto ai microfoni di TMW per analizzare le prestazioni della Nazionale italiana, Mario Sconcerti non evita il parallelismo tra il Roberto Mancini tecnico degli azzurri e quello visto alla guida di altri club, Inter compresa: "I giocatori seguono molto Mancini, è la sua squadra - ha detto il giornalista -. Fa giocare meglio la Nazionale che tante altre sue squadre. Non ricordo un'Inter così brillante. E' una squadra rivoltata in poco tempo. Sembra una squadra di club. Credo che giocheremo sempre così. In questo momento non ci sono grandi Nazionali ma grandi movimenti. Oltre a Spagna e qualche bagliore dell'Olanda, i grandi stranieri hanno danneggiato le qualità delle Nazionali. Chi troverà per primo la squadra, diventa il padrone del banco".

VIDEO - ESPOSITO DA FENOMENO: CHE GOL ALLA SERBIA

Sezione: News / Data: Mar 10 Settembre 2019 alle 10:19
Autore: Stefano Bertocchi / Twitter: @stebertz8
Vedi letture
Print