Campione d'Italia e inarrestabile, l'Inter continua a correre sebbene già giunta a destinazione (e a festeggiare). Dopo aver agguantato lo scudetto con quattro giornate d'anticipo, i nerazzurri battono anche la Sampdoria con un roboante 5-1, sottoscritto da qualche protagonista inedito. Tra questi anche Andrea Pinamonti, in gol per la prima volta con la maglia nerazzurra. Queste le dichiarazioni rilasciate dall'attaccante a Inter TV:

Un gol che aspettavi da tanto?
"Sì da tantissimo, realizzare il primo gol con questa maglia è stato sempre uno dei miei sogni. È arrivato anche nell’anno dello scudetto quindi tante emozioni insieme che rendono tutto fantastico".

La forza di questo gruppo… I tuoi compagni hanno fatto di tutto per metterti a tuo agio?
"Sì, come abbiamo sempre detto questo scudetto nasce dall’unione di questo gruppo e i risultati si vedono anche in campo. Ora aggiungiamo anche la libertà mentale che abbiamo avendo vinto lo scudetto. Siamo tutti uniti per fare bene queste ultime partite e goderci le vacanze".

Quell’abbraccio bello con Skriniar, cosa vi siete detti?
"Gli avevo detto, prima di entrare, che mi sentivo di far gol qualora fossi entrato e lui mi ha detto di andare ad abbracciarlo nel caso".

Quanto ti senti cambiato da inizio stagione?
"Tantissimo, nonostante non abbia giocato molto. Ma è stato un anno importantissimo sotto tanti punti di vista, in cui sono migliorato in tutti quei punti in cui ero in difetto. Quest’anno, come ho detto, mi è servito davvero tanto".

VIDEO - FESTA SCUDETTO FUORI DAL MEAZZA, DELIRIO AL PASSAGGIO DEL PULLMAN

Sezione: News / Data: Sab 08 maggio 2021 alle 20:33
Autore: Egle Patanè / Twitter: @eglevicious23
Vedi letture
Print