Con l'obiettivo di fare il massimo nelle due gare di qualificazione in vista dei Mondiali di Brasile 2014, l'Uruguay di Oscar Washington Tabarez si appresta a preparare l'impegno di venerdì contro l'Ecuador a Quito. Il selezionatore della Celeste sta pensando ad una formazione tanto speculare quanto adattabile allo schieramento della squadra avversario.

Che sia 3-5-2 o che sia 4-4-2 la certezza sembra comunque essere solo una: Alvaro Pereira non sarà schierato nell'undici titolare. Continua anche in nazionale il periodo negativo del Palito che, dopo l'opaca prestazione contro la Roma con l'Inter non riesce a riconquistare il proprio spazio anche con la divisa dell'Uruguay.

Sezione: News / Data: Gio 10 ottobre 2013 alle 18:46
Autore: Emanuele Tramacere / Twitter: @tramacema
vedi letture
Print