Dagli studi di Sky Sport, Matteo Marani commenta la situazione di Radja NainggolanMauro Icardi: "Il peso crescente degli allenatori presi come carta decisiva, come nel caso di Antonio Conte, ha fatto sì che la loro incidenza sia enorme. E' una cosa degli ultimi tempi vedere gli allenatori dettare così il mercato. Con delle conseguenze: la gestione di Icardi è molto complicata, Beppe Marotta ha voluto togliere un problema a Conte ma lo ha fatto troppo velocemente e questo rischia di diventare un boomerang per l'Inter. I tecnici hanno ingaggi da calciatori e incidono sulle strategie societarie, ma io penso che il mercato debba essere in mano ai club. Devono essere poi bravi gli allenatori a gestire il patrimonio. Questa situazione rischia di nuocere molto all'Inter, anche perché ora tutti sanno che si deve liberare di quei due calciatori. Questa vicenda ha conseguenze evidenti: la gestione del Manchester United di Romelu Lukaku è diversa e la valutazione non è calata. Marotta ha voluto dare una mano a Conte liberandolo di questo aggravio, ma doveva essere gestita in maniera più normale. Ricordo quando Marcello Lippi impose Angelo Peruzzi all'Inter: l'Inter dovette dare Gianluca Pagliuca al Bologna pagando l'ingaggio. Le situazioni dirompenti possono gravare". 

Una battuta anche su Ivan Perisic: "Il ruolo di esterno non lo può fare, Conte ha circoscritto il suo ruolo a quello di punta. Anche qui c'è il rischio che diventi una complessità, ma questa situazione è maggiormente risolvibile. Perisic, quando è molto motivato, diventa un giocatore importante. Conte voleva un'Inter adatta al suo gioco, in parte è stato già accontentato specie a centrocampo con Nicolò Barella e Stefano Sensi e con l'arrivo di Diego Godin. Conte mette molta pressione perché si vede come un number one, uno Special One ricordando José Mourinho; vuole incidere e alza la voce, ma ci sono tecnici come Carlo Ancelotti che vincono pur non alzando la voce. E' anche vero che questo modo di agire lo ha portato a vincere 4 degli ultimi 5 campionati che ha disputato. L'Inter ha avuto bisogno di Conte e Conte presenta il prezzo di questo bisogno". 

VIDEO - GABIGOL NON SI FERMA PIU' E BATTE ANCHE IL VAR

Sezione: News / Data: Lun 22 Luglio 2019 alle 15:24
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print