Mentre si attende di scoprire il futuro del campionato nostrano, la dirigenza nerazzurra ha guardato da lontano ma con estremo interesse il match delle 18.30 di Bundesliga tra Lipsia ed Hertha Berlino: da un lato Timo Werner, dall’altro Matheus Cunha, entrambi osservati speciali in Viale della Liberazione. Entrambi protagonisti di una buona gara, ma nessuno dei due a segno, con il tedesco che ha comunque sottoscritto il tabellino grazie all’assist che ha portato al gol del 2-1 dei padroni di casa, messo a segno da Patrick Schick. Ad aprire le marcature erano stati gli ospiti grazie alla rete da corner di Grujic al 9’ minuto, ma i padroni di casa hanno risposto poco dopo  con Klostermann ancora da calcio d’angolo. Il doppio giallo ad Haistenberg costa l’inferiorità numerica ai ragazzi di Nagelsmann che però trovano il vantaggio con Schick, vantaggio poi neutralizzato da Piatek dal dischetto. Finisce 2-2 alla Red Bull Arena, accorcia le distanze sul Borussia Dortmund il Lipsia ma non aggancia il secondo posto. Aggancio riuscito dell’Hertha che sale a 35 punti e raggiunge il Colonia ora in campo in casa dell’Hoffenheim.

VIDEO - 27/05/1964: MAZZOLA INCANTA, MILANI BOMBARDA: L'INTER E' CAMPIONE D'EUROPA

Sezione: News / Data: Mer 27 maggio 2020 alle 20:38
Autore: Egle Patanè / Twitter: @eglevicious23
Vedi letture
Print