Il nodo mai sciolto legato alla quarantena in caso di positività di un giocatore fa da contraltare all'ottimismo che si sta respirando attorno alla ripartenza del calcio italiano. Ad evidenziare il tema è Ivo Pulcini, responsabile sanitario della Lazio: "Tenere in quarantena un intero gruppo di persone per un falso positivo sarebbe una violazione etica gravissima per un medico - fa notare a Radio Punto Nuovo -. Se non si cancella la quarantena dal protocollo, il calcio di non terminerà la propria stagione".

VIDEO - 05/06/1995 - L'INTER PRESENTA JAVIER ZANETTI

Sezione: News / Data: Ven 05 giugno 2020 alle 16:23
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print