Pesantissima batosta per la Juventus che crolla sul più bello: la squadra di Massimiliano Allegri cade rovinosamente nella finale di Champions League di Cardiff uscendo sconfitta sotto i colpi del Real Madrid che si impone per 4-1 vincendo il trofeo per la dodicesima volta nella propria storia, primo club a centrare il back-to-back da quando è stato inaugurato il format della Champions. Apre le marcature Cristiano Ronaldo al 20esimo, sette minuti dopo arriva la splendida rete del pari di Mario Mandzukic. Ma nella ripresa le merengues di Zinedine Zidane rompono gli argini e nel giro di tre minuti trovano i gol di Casemiro e ancora di CR7, prima che Marcos Asensio chiuda i conti al 90esimo. 

Sezione: News / Data: Sab 03 giugno 2017 alle 22:40
Autore: Redazione FcInterNews.it
Vedi letture
Print