Sorridono gli argentini nell'amichevole di questo pomeriggio a Riyad contro i verdeoro, i più antichi dei rivali: l'Argentina si impone per 1-0 ai danni del Brasile che cede il passo ad un salvifico Leo Messi. Dopo l'errore di Gabriel Jesus che non trova la porta dal dischetto, sbaglia anche il capitano blaugrana, nonché capitano albiceleste, penalty concesso al 13esimo per fallo di Alex Sandro. Se dagli undici metri la Pulce trova l'opposizione del solito Alisson, non replica l'errore sul rimpallo e trovatosi la palla sui piedi, non sbaglia, spedendo il pallone alle spalle del numero uno del Liverpool.

Trova finalmente un gol vittoria con la maglia albiceleste Leo Messi, nonostante sia un gol che valga poco, a giudicare dal peso della partita. Tuttavia un gol al Brasile è sempre un motivo per sorridere, specie dopo il brutto ko rimediato in semifinale di Copa America, valso l'eliminazione per gli argentini e il penultimo step che ha portato alla Coppa America per la Seleçao. Non è riuscito a risultare decisivo, invece, il Toro Lautaro Martinez nonostante gli 88 minuti in campo; titolare anche oggi, Lautaro lascia il campo a due minuti dalla fine passando il testimone a Lucas Alario.

VIDEO - TRAVERSA DA FERMO, GOL IN SLALOM E ASSIST: ESPOSITO-SHOW CON L'UNDER 19 AZZURRA

Sezione: News / Data: Ven 15 Novembre 2019 alle 20:15
Autore: Egle Patanè / Twitter: @eglevicious23
Vedi letture
Print