Non può che essere soddisfatto il Manchester City dopo la sentenza del Tas di Losanna che ha di fatto ribaltato la decisione della Camera di Controllo dell'Uefa di escludere il club mancuniano dalle prossime Coppe europee per mancato rispetto dei parametri del Fair Play Finanziario. Riabilitata la propria posizione, la società emette un comunicato dove esplicita la propria felicità: "Mentre il Manchester City e i suoi consulenti legali devono ancora rivedere l’intera sentenza del Tribunale Arbitrale dello Sport, il Club accoglie con favore le implicazioni della sentenza odierna come una convalida della posizione del Club e il corpus di prove che è stato in grado di presente. Il Club desidera ringraziare i membri del panel per la loro diligenza e il giusto processo che hanno amministrato”, 

Sezione: News / Data: Lun 13 luglio 2020 alle 11:22 / Fonte: Calcioefinanza.it
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print