Dalla sala stampa dello stadio Di Stefano, Zinedine Zidane commenta così il nuovo, clamoroso stop interno del Real Madrid per mano del Deportivo Alaves: "Non ho spiegazioni stasera. Abbiamo alternato momenti belli e brutti a partite come quella di oggi. Soprattutto all'inizio, quando segnano un gol dopo tre minuti: avremmo tempo per tornare in partita ma sembra che le cose per noi si complichino molto e questo è difficile. Come l'altro giorno a Milano abbiamo fatto una bella partita oggi. Tre giorni dopo, fare una partita come questa in casa è difficile, ma è la nostra realtà oggi. Quello che faremo è continuare a lavorare, cercando di recuperare tutti i giocatori e quindi cambiare le dinamiche. Non abbiamo regolarità nelle nostre partite e nei nostri risultati. Al momento è il problema che abbiamo: la regolarità. È chiaro. Abbiamo avuto molti problemi con molti infortuni. Non cercheremo scuse, ma è la realtà. Avremo un'altra dinamica perché dobbiamo cambiarla. Non ho spiegazioni. Vedremo come analizzare le cose tra di noi e poi pensare a cambiare le dinamiche. Non c'è altra opzione perché giochiamo martedì". Zidane ha anche parlato dell'infortunio di Eden Hazard: "Penso e spero che sia solo una botta, perché non è qualcosa di muscolare. Almeno questo è quello che ha detto". 

Sezione: News / Data: Dom 29 novembre 2020 alle 00:30 / Fonte: Realmadrid.com
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print