"La prima partita di Champions League in casa sarà molto speciale, una cosa per cui abbiamo lavorato duramente nell'ultima stagione. Attendo con ansia le partite di questo girone di ferro". Intervistato in esclusiva da T-Online, Florian Neuhaus, 23enne centrocampista del Gladbach, parla così della supersfida che attende i Fohlen contro il Real Madrid, a sei giorni dal prezioso pari strappato a San Siro contro l'Inter

Un appuntamento che il calciatore tedesco fotografa così: "Compravo le magliette di queste squadre per 10, 15 euro - racconta -. Inter e Real sono semplicemente due dei top team assoluti, gli avversari che sognavo da bambino e con i quali ora voglio gareggiare anche da professionista. Non possiamo andare al party come favoriti e sorprese". 

Domani sera, al Borussia Park, ci saranno solo 300 tifosi sugli spalti: "Ci mancano i fan, sono le emozioni che fanno parte del calcio. Tuttavia, non possiamo cambiare la situazione attuale, ma solo prestare attenzione alla nostra salute. Noi giocatori, allenatori e dirigenti ci sottoponiamo regolarmente ai tamponi per fare andare avanti tutto. Pertanto, un contatto personale con i tifosi purtroppo non è possibile e sarebbe anche irresponsabile. Attraverso i social media, però, oggi abbiamo grandi opportunità per entrare in contatto con loro. Questo è importante anche per il Borussia, poiché il club si considera un club molto vicino". 

VIDEO - GENOA-INTER, TRAMONTANA TORNA AD ESULTARE PER "ROMELUUU"

Sezione: News / Data: Lun 26 ottobre 2020 alle 16:52
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print