Anche la Gazzetta dello Sport adesso conferma: per Samuel Eto'o, il Chelsea è lontanissimo. Anzi, secondo la rosea, l'Inter si avvicina. Ecco perché. "Ieri nella capitale inglese l’agente del camerunese, Claudio Vigorelli, ha incontrato i vertici del club di Abramovich dopo l’interesse espresso da José Mourinho. Ma il vertice non ha prodotto risultati significativi, visto che la dirigenza dei Blues ha condizionato il proprio ingresso in scena a varie eventualità.

Ora tutte le attenzioni sono, infatti, per l’ingaggio di Wayne Rooney dal Manchester United. E comunque l’assalto a Samuel può arrivare solo dopo le cessioni di Torres e Demba Ba. Quindi l’insidia-Mou va presa sul serio, ma non è imminente. E ciò dà implicito respiro alle aspettative di Moratti, visto che l’attaccante si libererà dall’Anzhi ad un prezzo simbolico, se non proprio a costo zero. E comunque s’aspetta che Samuel accetti l’attuale tetto-ingaggi da 4,5 milioni di euro netti", si legge.

Sezione: News / Data: Mer 14 agosto 2013 alle 13:39 / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
vedi letture
Print