Intervenuto ai microfoni di InterTV, Fabio Galante ha affrontato il discorso della lotta al secondo posto in Serie A, di moda dopo le parole di Antonio Conte. "C'è secondo posto e secondo posto - ha detto l'ex difensore nerazzurro -. Noi nel 1998 arrivammo secondi, ma mentalmente era come essere arrivati primi, ci consideravamo più forti di tutte le altre squadre. Quest'anno, un secondo posto per l'Inter vorrebbe dire alzare la famosa asticella in previsione di vincere lo scudetto il prossimo anno".

Sezione: News / Data: Sab 25 luglio 2020 alle 19:20 / Fonte: InterTV
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
vedi letture
Print