E' letteralmente imbufalito Paolo Casarin. L'ex fischietto, ospite del programma Radio Anch'io lo Sport di Radio1 è intervenuto sui fatti gravissimi di Torino, animando la discussione. "Le parole di Moratti sono pesanti, certamente. E io voglio pensare che siano da prendere un po' così. Ma il mancato rosso a Lichtsteiner è stato un errore gravissimo.

Una decisione ovvia da prendere, possibile che in tre - arbitro, assistente e giudice di porta - non abbiano valutato adeguatamente? Cosa è successo? Io non capisco cosa temano: sono solo arbitri che devono applicare il regolamento. Oggi si parla di salvaguardare lo spettacolo e robe del genere: la verità è che si sta perdendo un'arte. L'arbitro pensa a tutto, meno che a far rispettare il regolamento. E se i due giudici di porta non lo aiutano, cosa ci stanno a fare? Arrotondano lo stipendio? Sono due pupazzi!".  

Sezione: News / Data: Lun 05 novembre 2012 alle 11:32 / Fonte: Radio Rai
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
vedi letture
Print