Al termine della 1112/a Giunta nazionale del Coni, il presidente Giovanni Malagò è tornato a sottolineare la gravità della situazione delle società sportive in Italia: "Noi ogni giorno facciamo presente che la situazione è oggettivamente in termini sportivi, sociali ed economici non più sostenibile. Tutte le istituzioni del Paese: il governo, la stessa Valentina Vezzali, tutti hanno riconosciuto questo periodo di dolore e di allarme totale. Ho visto la percentuale di Associazioni sportive che rischiano di non riaprire, questo per noi è grave". Sull'apertura dell'Olimpico per gli Europei, invece, ha ribadito l'ottimismo e il tifo per la Figc "perché vorrebbe dire che con l'Uefa è tutto risolto". 

Sezione: News / Data: Sab 10 aprile 2021 alle 13:39 / Fonte: La Repubblica
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print