Esordio vincente in gare ufficiali per Thiago Motta sulla panchina dello Spezia. A Lignano Sabbiadoro, la formazione ligure batte per 3-1 il Pordenone e si regala il confronto con la vincente tra Parma e Lecce al prossimo turno. I liguri passano in vantaggio nel finale di primo tempo grazie ad un bel colpo di testa di Erlic, che impatta bene il pallone e lo spedisce all’angolino lasciando immobile il portiere Perisan. Perisan che resta immobile anche qualche minuto dopo, quando il neo acquisto spezzino Nikolaou spara all’incrocio dei pali con il mancino, siglando il raddoppio.

Nella ripresa la squadra allenata da Massimo Paci rientra bene in campo e accorcia subito le distanze dal dischetto con l’ex Napoli Folorunsho, che si guadagna un calcio di rigore per fallo di Hristov e realizza spiazzando Zoet. Nel finale di gara è lo Spezia a trovare la via della rete con Colley dal dischetto.


Nell’altra gara, il Genoa prossimo avversario dell’Inter in campionato piega per 3-2 il Perugia. Ospiti in doppio vantaggio con gol di Carretta e Lisi dopo pochi minuti dal fischio d’inizio, poi Criscito accorcia le distanze e i biancorossi restano in 10 uomini per l’espulsione di Curado. A siglare la vittoria sono le reti di Hernani e Kallon.


Sezione: News / Data: Ven 13 agosto 2021 alle 20:10
Autore: Redazione FcInterNews
vedi letture
Print