È partito alle nove di stamane, il pullman con il primo gruppo di nerazzurri che raggiungeranno il ritiro estivo 2011 a Pinzolo. Undici tra i migliori giovani d'Europa, accompagnati da Daniele Bernazzani, raggiungeranno nel primo pomeriggio la sede del ritiro estivo, alle ore 17 sara' in programma il primo allenamento allo stadio 'Pineta'.

Sono partiti:
l'attaccante Luc Castaignos, classe 1992, una delle baby stelle più luminose del panorama calcistico europeo, 15 reti in 37 presenze con il Feyernoord, nazionale olandese con all'attivo 25 gol in 34 partite di categoria, alla prima seduta di lavoro per la sua nuova squadra;

i portieri Raffaele Di Gennaro e Francesco Bardi, entrambi nel giro delle nazionali azzurre, Bardi anche già nazionale under 21 e considerato da tutti il talento italiano emergente nel ruolo dopo le straordinarie prestazioni nel Torneo di Viareggio vinto dall'Inter Primavera di Fulvio Pea;



come difensori troveremo Matteo Bianchetti, azzurro under 18, con i nazionali italiani under 21 Luca Caldirola, Marco Davide Faraoni e l'under 20 azzurro Felice Natalino, quest'ultimo con già 3 presenze nella prima squadra dell'Inter (esordio in Serie A il 28 novembre 2010 in occasione di Inter-Parma), compresa una in Uefa Champions League;

il centrocampista italo-brasiliano Daniel Bessa, il talentuoso trequartista under 18 azzurro, con Lorenzo Crisetig, che detiene il primato storico degli esordi (a 16 anni!) in under 21;

l'attaccante Denis Alibec, nazionale under 21 di Romania, già capitano dell'Inter Primavera che ha vinto l'ultima edizione del Torneo di Viareggio e che nella passata stagione ha fatto parte della 'rosa' prima squadra dell'Inter, con l'esordio in Serie A a Verona contro il Chievo (21 novembre 2010) e la seconda presenza nel massimo campionato in occasione di Lazio-Inter del 3 dicembre 2010; con Alibec, anche Samuele Longo, centravanti, classe 1992, già esordiente in Serie B col Piacenza prima del trasferimento all'Inter e la parentesi della passata stagione al Genoa.

Sezione: News / Data: Sab 09 luglio 2011 alle 11:17 / Fonte: Inter.it
Autore: Redazione FcInterNews
vedi letture
Print