Brutta tegola sullo Standard Liegi: il club biancorosso non ha ricevuto la licenza per la prossima stagione a causa della cattiva gestione finanziaria. In modo particolare, ai Rouches vengono rimproverati il ritardo nel pagamento di alcuni bonus, la modalità di vendita del proprio stadio e le elevate commissioni di trasferimento pagate negli ultimi anni, come ad esempio gli 11,7 milioni di euro spesi in estate per rilevare definitivamente Zinho Vanheusden dall'Inter, spese che secondo Sport / Foot Magazine non sarebbero in linea con un club la cui situazione economica non risulta particolarmente florida.

Un acquisto, quello del giovane difensore, che ora rischia di tramutarsi in un boomerang per la compagine belga: l'accordo, rivela il magazine, è stato concluso con l'accordo verbale di recompra da parte dei nerazzurri per 15 milioni, ma adesso c'è il timore che questo accordo venga disatteso anche per via della mancanza di documenti scritti. Lo Standard ha comunque annunciato il ricorso all'Arbitrato locale per lo Sport. 

Sezione: News / Data: Gio 09 aprile 2020 alle 13:56 / Fonte: Voetbalnieuws.be
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print