Superato il turno degli ottavi, l'Inter attende di sapere quest'oggi chi sarà l'avversaria nei quarti di finale di Europa League tra Bayer Leverkusen e Rangers Glasgow; nettamente favoriti i tedeschi, vittoriosi in Scozia per 3-1 nel match d'andata. Ai microfoni di Dazn, il tecnico delle Aspirine Peter Bosz fa capire di avere l'ambizione di arrivare fino in fondo in questa manifestazione: "Vedo che la mia squadra è in forma e non vedo l'ora che arrivi l'Europa League. La pausa è durata solo due settimane, la condizione non era completamente persa. L'atmosfera è buona perché abbiamo ancora la possibilità di vincere un titolo".

Ma chi è la rivale più temibile? A questa domanda, Bosz replica candidamente: "Ammetto, ho guardato solo i Glasgow Rangers. Anche se dopo il 3-1 nella gara di andata tutti hanno detto che il ritorno sarebbe stata una formalità, so per certo che nel calcio nulla è mai scontato. I Rangers hanno già giocato cinque partite di preparazione e hanno vinto contro il Lione e il Nizza. Sarà quindi importante che la squadra e soprattutto io come allenatore siamo concentrati solo sugli scozzesi". 

Sezione: News / Data: Gio 06 agosto 2020 alle 15:49
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print