Ai microfoni di TMW Radio, l'ex difensore dell'Inter Antonio Paganin ha commentato la vittoria dei nerazzurri per 2-1 sul Bayer Leverkusen nei quarti di finale di Europa League.

La tua impressione riguardo la partita dell’Inter.
"L’Inter poteva chiudere subito la partita. Le partite di campionato hanno dato i giusti frutti alla squadra, ed è giusto che ora credano alla finale. L’Inter è una squadra che costruisce tanto, ha dei singoli davvero devastanti come Lukaku. Speriamo riguardo a Sanchez che non si tratti di nulla di grave".

Che pensiero ti sei fatto su Eriksen?
"Sicuramente sta pagando la difficoltà ad adattarsi al calcio di Conte, perché richiede tanto pressing ed è molto fisico. La stessa cosa hanno notato diversi giocatori arrivati quest’anno. È stato difficile per molti adattarsi al nuovo gioco di Conte".

I risultati dell’Inter mostrano che merita di stare in semifinale?
"Assolutamente, perché l’Inter crea tanto li avanti ed è stata davvero brava. Si è imposta e ha mostrato di essere una grande squadra. Contro Shakhtar o Basilea la vedo abbastanza favorita per il passaggio in finale. Dall’altra parte del tabellone vedo il Siviglia che passerà in finale ma onestamente preferirei a confronto con il Manchester United, che l’Inter affronti gli inglesi. Li vedo più deboli rispetto agli andalusi".

Che voto dai alla stagione dell’Inter da 1 a 10?
"8 e mezzo, perché ricordiamoci che è arrivata a solo un punto dalla Juventus e se vai a vedere dove era possibile guadagnare quel punto rimane molto rammarico".

VIDEO - GODIN-CONTE, SIPARIETTO IN CONFERENZA: "DIEGO, FATTI 'STA BIRRA". MA C'E' L'INGHIPPO...

Sezione: News / Data: Mar 11 agosto 2020 alle 15:34
Autore: Daniele Alfieri / Twitter: @DaniAlfieri
Vedi letture
Print