Arrivano anche le parole in conferenza stampa di Vincenzo Montella in vista della gara di domani della sua Fiorentina contro l'Inter: "La mia squadra sta bene a livello fisico. A livello mentale la vittoria ha portato entusiasmo di cui avevamo bisogno. Per caratteristiche Bernardeschi e Babacar possono giocare insieme. Vedremo se saranno adeguati per partire dall'inizio. L'Inter è una squadra forte, con giocatori di primo livello. Mazzarri è un tecnico che tira sempre fuori il massimo dai propri calciatori. Sono rimasto sorpreso dalla sconfitta del Cagliari, ma non dall'exploit di Zeman. Ripeto la squadra è di primo livello e avranno voglia di rivalsa.

Domani scontro diretto per l'alta classifica? L'Inter come la Lazio, il Milan e il Napoli sono concorrenti dirette. Speriamo di giocarcela fino alla fine. La formazione? Credo che i giocatori debbano giocare nel modo in cui sono abituati in relazione alle loro caratteristiche. Per qualità noi non possiamo fare il gioco che di solito le avversarie fanno contro di noi. La realtà è questa e noi giocheremo per come siamo costruiti. L'Inter è una squadra di cui si deve temere chiunque, anche in panchina. In attacco hanno Palacio, Icardi e Osvaldo che sono risolutivi".

Sezione: L'avversario / Data: Sab 04 ottobre 2014 alle 17:00
Autore: Gianluca Scudieri / Twitter: @JeNjiScu
vedi letture
Print