Dalla sala conferenze di San Siro, Marco Rose, tecnico del Borussia Monchengladbach, presenta attraverso le domande dei giornalisti collegati via web le gara di Champions League contro l'Inter di domani sera. "L'Inter è un top team assoluto, con un'elevata qualità individuale - ha esordito -. La squadra ha una linea ben definita sotto la guida di Antonio Conte, il gioco è costruito su Lukaku, il loro miglior giocatore. Come in ogni partita del girone che ci aspetta cercheremo di sfruttare le nostre possibilità, ma sappiamo che sarà un compito arduo".

L'Inter arriva alla partita con tante defezioni.
"Ci sono molti giocatori forti in rosa, alcuni dei quali sono conosciuti anche in Bundesliga. Sebbene il club sia stato colpito dal Coronavirus, in campo si è sempre presentata una squadra forte".

Lazaro, l'ex del match, sarà il grande assente domani sera.
"Ha confermato le cose che abbiamo visto quando non era un nostro giocatore. Tino è entusiasta del club e della squadra". 

La rifinitura in Germania e non a San Siro.
"Abbiamo deciso di fare l'allenamento questa mattina al BORUSSIA-PARK. Quando domani andremo allo stadio, avremo grandi progetti per la partita".

La forza dell'Inter e il modulo consolidato.
"Per me sono una delle migliori squadre d'Europa. Giocano sempre a tre dietro, mentre a centrocampo a volte variano. Antonio Conte è un allenatore che ha concetti chiari che i suoi giocatori cercano di esprimere nel miglior modo possibile". 

VIDEO - ACCADDE OGGI - 20/10/2004: CINQUINA INTER A VALENCIA, ADRIANO STELLARE

Sezione: L'avversario / Data: Mar 20 ottobre 2020 alle 18:59
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print