Nella giornata di vigilia della gara di Europa League fra Celtic e Inter parla l'assistente di Ronny Deila, John Collins che in conferenza stampa descrive così la gara: "In merito alla squadra non ci sono sorprese. Sono tutti in forma e questa è una buona notizia. Giocheremo in trasferta quindi dovremo essere un po' più chiusi all'inizio, ma dobbiamo comunque giocare come abbiamo sempre fatto. Cercheremo di controllare la partita, ci saranno momenti in cui presseremo e altresì ci saranno momenti in cui ci abbasseremo a difendere. Sarebbe un grande risultato andare in uno stadio come questo e portre a casa un risultato.

Dobbiamo crederci. Non abbiamo paura di loro, ma li rispettiamo, hanno provato all'andata che sono una grande squadra che ama giocare la palla sin dalle retrovie. Mi è piaciuto vederli giocare, così come mi è piaciuto il Celtic. Ci vogliono due squadre per fare una bella partita. La parte difficile sarà mantenere chiusa la partita e non concedere gol facili".

Sezione: L'avversario / Data: Mer 25 febbraio 2015 alle 12:30
Autore: Gianluca Scudieri / Twitter: @JeNjiScu
vedi letture
Print