Zinedine Zidane, allenatore del Real Madrid, parlando alla vigilia della gara di campionato contro il Getafe si è soffermato su Achraf Hakimi, ormai in procinto di lasciare le merengues per accasarsi all'Inter. Anche se il francese per il momento preferisce non sbilanciarsi più di tanto sulla questione: "È uno dei nostri giocatori adesso, ma può succedere di tutto. Ha avuto una buona stagione quest'anno al Borussia Dortmund. In questo club ci sono due cose: la parte economica e la parte sportiva. Conosciamo entrambe le situazioni. Le cose potrebbero cambiare presto, ma ora la mia testa è sul lato sportivo delle cose e sulla partita di domani. Non sto dicendo che non sono interessato alla situazione di Achraf, ma è una questione tra club. Cosa ho trasmesso ad Achraf? Non c'è una risposta. C'è il club, c'è il giocatore e c'è l'allenatore. Tutti e tre questi aspetti sono importanti quando ci sono cose che devono essere decise". 

VIDEO - L'ARRIVO DI HAKIMI AL CONI SCATENA I TIFOSI

Sezione: In Primo Piano / Data: Mer 01 luglio 2020 alle 13:50
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print