Il vice-presidente dell'Inter Javier Zanetti ha parlato ai microfoni di Sky Sport in vista della sfida contro l'Eintracht Francoforte. Di seguito le sue parole.

Servirà una grande Inter questa sera.
"Sì. C'è una grandissima atmosfera, il pubblico è tutto con noi: per noi questa gara è importantissima, speriamo di dare una grande risposta".

Quale errore non bisogna commettere?
"Noi dobbiamo prendere il protagonismo della partita: giocando in casa, abbiamo il dovere di provarci in tutte le maniere. Per questo gruppo questa è una grande opportunità per superare le difficoltà che sta attraversando".

Tantissimi infortunati: ti era mai capitata da giocatore una situazione del genere?
"Nelle nostre Inter passate abbiamo attraversato grandi momenti di difficoltà: mi viene in mente la partita a Kiev, dove perdevamo 1-0 ed eravamo fuori dalla Champions League. Ci abbiamo creduto, è andata bene e la storia dice che abbiamo poi vinto il trofeo. Sono queste le situazioni in cui un gruppo vuole dimostrare che si possono superare sempre gli ostacoli".

Avete parlato con i ragazzi della Primavera per responsabilizzarli?
"Senz'altro. Credo che per loro questa sia un'opportunità enorme: il palcoscenico europeo piace a tutti, sono davanti ad una grandissima opportunità. Abbiamo bisogno del contributo di tutti: sono convinto che i ragazzi, qualora fossero chiamati in causa, possano dare il massimo".

Come hai visto Keita Baldé?
"Mentalmente sta benissimo: l'ho già visto la settimana scorsa, aveva una grande voglia di mettersi a disposizione. L'ho visto molto carico, speriamo possa darci una grandissima mano".

VIDEO - SEGNA SEMPRE GABIGOL: MANCINO POTENTE, 3-1 FLAMENGO

Sezione: In Primo Piano / Data: Gio 14 Marzo 2019 alle 20:42
Autore: Andrea Pontone / Twitter: @_AndreaPontone
Vedi letture
Print