Direttamente da Appiano Gentile, Javier Zanetti, vice presidente dell'Inter, commenta ai microfoni di Inter Tv l'esito del sorteggio degli ottavi di Europa League che ha abbinato la squadra di Antonio Conte al Getafe: "Credo che la cosa importante fosse passare il turno, ieri l'Inter ha fatto un'ottima partita - sottolinea Pupi parlando del 2-1 al Ludogorets -. Il Getafe è una squadra insidiosa, ci prepareremo al meglio come ogni partita. Non ci sono precedenti tra noi e loro, ma li rispettiamo molto: sono quinti in Liga, credo che servirà concentrazione. Prendono pochi gol, sono molto fisici, dobbiamo stare molto attenti".

Andata in casa e ritorno in trasferta: vantaggio o svantaggio?
"Non dobbiamo guardare a queste cose, serve la massima concentrazione. Vogliamo arrivare in fondo, dalla prima partita dobbiamo dimostrare di tenere all'Europa League". 

Come hai visto la squadra contro il Ludogorets?
"Non era una partita semplice quella di ieri, anche per tutto quello che succedeva all’esterno, la squadra ha approcciato molto bene, i ragazzi che giocavano di meno hanno dimostrato che ci tengono ad essere importanti". 

Sarà importante arrivare bene alla prossima sosta...
"
Ci stiamo preparando per tutte queste sfide ravvicinate che sono di grandissima importanza e allora ben venga che tutti stiano bene e che possano dare il loro contributo. È molto importante che il gruppo sia al completo, a disposizione".

Sezione: In Primo Piano / Data: Ven 28 Febbraio 2020 alle 17:07
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print