Georgios Vagiannidis ha firmato con l'Inter. Il giovane terzino destro greco, che aveva reso noto il suo desiderio a Giannis Alafouzos di lasciare il Panathinaikos quest'estate, ha sottoscritto un contratto col club nerazzurro fino al 2024. Il giovane difensore riceverà circa 300.000 euro all'anno dall'Inter più bonus legati ad obiettivi individuali e di squadra che potrebbero far salire la somma a 500mila euro. Ora resta da valutare quello che sarà il suo destino una volta giunto a Milano: spetterà ad Antonio Conte decidere se tenerlo in prima squadra oppure mandarlo in prestito in qualche altro club (RILEGGI LA NOSTRA ESCLUSIVA), ipotesi che resta in piedi perché il regolamento che la Fifa intende introdurre per i prestiti, dove si intende bloccare le partenze di giocatori appena acquistati per almeno la prima stagione del contratto, dovrebbe entrare a regime nel 2021. Al Panathinaikos spetterà un premio di formazione da 400mila euro. Il ragazzo raggiungerà l'Italia una volta esauriti gli impegni con il trifoglio per sostenere le visite mediche, presumibilmente il prossimo mese, riporta SputnikNews.gr.  

Il portale greco Gazzetta.gr rivela che l'accordo è stato trovato quest'oggi a mezzogiorno, nella riunione tra l'ex Perugia Zisis Vryzas, l'agente che ha gestito l'operazione, e la famiglia del giocatore, in particolare sua madre. Vagiannidis seguirà le orme di Giorgos Karagounis, che dal Pana arrivò in nerazzurro nel 2003.

VIDEO - GEORGIOS VAGIANNIDIS, UN 18ENNE GIOIELLO PER L'INTER

Sezione: In Primo Piano / Data: Mer 03 giugno 2020 alle 16:23
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print