La bomba sganciata nelle scorse ore da Wanda Nara relativamente al futuro di Mauro Icardi non ha scosso Corso Vittorio Emanuele II. La posizione del club nerazzurro - precisa Sky Sport - non è cambiata neanche dopo le dichiarazioni rilasciate dalla moglie-agente ad AS, dove la stessa ha spiegato che le trattative per il rinnovo di contratto del capitano nerazzurro sono in alto mare: da parte di Suning non c'è la volontà di cedere il numero nove, per il quale - tra l'altro - finora non sono pervenute richieste, al contrario di quanto affermato dalla showgirl argentina. Anche se, va detto, non ci sarebbe neanche bisogno di parlare con l’Inter per via della clausola rescissoria da 110 milioni di euro valida per l'estero per i primi 15 giorni di luglio. A quel punto sarebbe soltanto il giocatore che potrebbe dire sì o no ad un’eventuale nuova destinazione.

Stando sempre all'emittente satellitare, non c’è stato ancora alcun contatto ufficiale tra le parti per comunicare l’insoddisfazione rispetto alla proposta di prolungamento ricevuta, ma la prossima settimana è in programma un faccia a faccia a cui parteciperà anche Beppe Marotta, pronto a ribadire la volontà della società di allungare il contratto del rosarino in scadenza nel 2021. Partendo dai famosi 6,5 milioni di euro più bonus già proposti e declinati dalla controparte

Sezione: In Primo Piano / Data: Mer 9 Gennaio 2019 alle 18:14 / articolo letto 34738 volte
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari