"Se potessi parlare al Ranocchia di inizio carriera gli direi di impegnarsi ogni giorno, di non smettere mai di sognare, di non arrendersi, di ascoltare i consigli delle persone più grandi e di migliorarsi sempre". Così Andrea Ranocchia si confessa nell'intervista pubblicata sul Matchday Programme di Inter-Sassuolo.

"L'avversario più forte che ho incontrato è un attaccante speciale che ho avuto la fortuna di avere anche come compagno di squadra: Diego Milito. Un calciatore incredibile - racconta il difensore nerazzurro -. Questo è un grande spogliatoio, uno dei più belli della mia carriera, è un gruppo fantastico. Ci diamo molta forza tra di noi. Una caratteristica che vorrei rubare ai miei compagni? La spensieratezza di Brozovic e la velocità di Hakimi, è un piacere vedere la sua facilità di corsa".

Sezione: In Primo Piano / Data: Mar 06 aprile 2021 alle 11:38 / Fonte: Matchday Programme
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print