Presente al Social Football Summit di Roma, Roberto Mancini ha parlato brevemente ai cronisti presenti come riferisce la Gazzetta dello sport: "Potevamo riportare l'entusiasmo solo così, giocando bene - ha detto il c.t. azzurro -. Poi certo, il fatto che abbiamo sempre vinto aiuta. Ma non abbiamo vinto ancora niente, è presto, semmai abbiamo posto delle basi. Barella? Quando ha esordito non aveva ancora tanta esperienza, eppure ora è uno dei migliori centrocampisti d'Italia. Ma anche quelli che sono seguiti a ruota con il tempo arriveranno".

"Faremo delle amichevoli a marzo, vedremo quali nazionali ci saranno a disposizione, sicuramente di fascia alta - ha spiegato Mancini -. Poi vincere o perdere conterà poco, l'importante sarà confermarci per gioco e mentalità. Non c'è poi così tanto tempo".

VIDEO - GODIN-DYBALA, CHE CONTRASTO IN URUGUAY-ARGENTINA

Sezione: In Primo Piano / Data: Mer 20 Novembre 2019 alle 16:37 / Fonte: gazzetta.it
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print